NEINVER prima nell’immobiliare commerciale in Europa

  • Prima anche a ottenere la triplice certificazione ISO per i centri gestiti in Europa
  • Quota di consumi di energie rinnovabili pari al 30% del mix energetico
  • Con il 2013, riduzione del 22% della CO2 generata dai centri gestiti

 

Madrid, 11 novembre 2014. NEINVER, fra i leader nel settore dello sviluppo, degli


L’azienda rafforza la strategia di sviluppo sostenibile dei suoi shopping center


investimenti e delle gestioni immobiliari in Europa, ha conseguito la certificazione ISO

50001 per l’efficienza energetica dall’ente di certificazione tedesco TÜV Rheinland ed è

così diventata la prima azienda europea del settore a qualificarsi in base allo standard

per tutti i centri in gestione al settembre 2014.*

Nel corso di un evento presso la sede centrale di NEINVER a Madrid, la Country

Manager Spagna di TÜV Rheinland, Isabel Torres, ha consegnato i certificati

ISO 50001 all’azienda, sottolineando in particolare “il forte impegno di NEINVER verso

la gestione sostenibile del patrimonio e il continuo contributo al miglioramento della

gestione”.

Grazie alla certificazione, NEINVER diventa la prima azienda del proprio settore ad

aver ottenuto una triplice certificazione ISO, relativa a gestione qualità, gestione

ambientale ed efficienza energetica, per tutti gli immobili commerciali gestiti in Europa.

È inoltre la prima a raggiungere la quadrupla certificazione in Spagna, dove, oltre

all’ISO 50001, all’ISO 9001 e all’ISO 14001, ha conseguito anche la certificazione

OHSAS 18001 per la Salute e la Sicurezza sul lavoro.

Rinnovabili e riduzione delle emissioni

Nel quadro del programma di Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI) di NEINVER, la

sostenibilità è uno dei criteri chiave nello svolgimento delle diverse attività d’impresa. Il

fatto che gli asset gestiti siano certificati secondo standard internazionali, quali le norme

ISO e BREEAM rientra nel piano strategico dell’azienda per l’ambiente e la

responsabilità d’impresa.

L’impegno in questo ambito si estende anche ad altri progetti, come quello che ha

portato a incrementare la quota delle energie rinnovabili nel mix energetico

complessivo, raddoppiandola fra il 2012 e il 2013 (dal 15% al 30%), e a ridurre le

emissioni di gas serra.

Come indicato nel rapporto sulla sostenibilità (www.neinver.com/csr), per quanto

riguarda gli shopping centre e gli outlet direttamente gestiti, nel 2013 NEINVER ha

ridotto le emissioni del 22% rispetto all’anno precedente. In dati grezzi, tenuto conto

delle nuove aperture, degli ampliamenti e delle ristrutturazioni dei centri, NEINVER è

riuscita a ridurre le emissioni di gas serra del 12,2%.

Dal 2007, NEINVER pubblica un rapporto annuale sulla sostenibilità dal quale si evince

il miglioramento della sua performance da molteplici punti di vista, non da ultimo

economici, commerciali, sociali, ambientali, occupazionali e della governance. Il

rapporto è interamente consultabile nella sezione dedicata del sito di NEINVER:

www.neinver.com/csr.